[aggiornato] Nuovo coronavirus – come mi devo comportare in caso di febbre e sintomi delle prime vie aeree?

Aggiornamento 12 marzo 2020:

La definizione di CASO SOSPETTO è:

  • una persona con febbre, tosse e insufficienza respiratoria E senza altra spiegazione clinica
  • E che ha soggiornato in Cina nelle zone rosse negli ultimi 14 giorni
  • O che ha lavorato come operatore sanitario in una struttura in cui si stanno curando pazienti con affezioni respiratorie di origine non nota negli ultimi 14 giorni

oppure

  • una persona con febbre e tosse e contatto stretto con caso probabile o confermato da infezione da COVID-19 negli ultimi 14 giorni.

In questo caso, la persona deve a contattare il numero verde 800 277 067 o il 118.

Tutti i pazienti della Medicina di Gruppo che NON RIENTRANO in questi criteri ma che presentano febbre e sintomi delle prime vie aeree sono invitati a contattare il nostro call center per un appuntamento o per un consiglio telefonico e a NON PRESENTARSI IN STUDIO senza appuntamento.

In ogni caso è bene attenersi alle indicazioni igieniche della Regione Veneto e del Ministero della Sanità e LAVARSI SPESSO LE MANI e INDOSSARE LA MASCHERINA.

Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn